Post

Buon compleanno

Immagine
  Nostalgia ha di te la tua vita.. timida s'affaccia l'estate..  sulle strade polverose, soffocano i fiori ma brillano i cardi.. resta appesa la luna, tra le stelle da raccogliere, baciate dal canto di versi accennati.. ali deposte e impolverate,  in partenza per ogni dove.. troppi nidi, caduti tra  rami spogli.. venti di tempesta hanno soffiato in ogni stagione violando il tuo cuore.. ma tu non hai mai perso il tuo passo glorioso e l'andare sicuro.. Cavalchi l'alba ma non disdegni la notte.. beffeggi il vento.. Col naso all'insu timido il cielo si confonde con i tuoi occhi.. ascolti solo il battito del tuo cuore che  echeggia un altro anno da ricordare.. buon compleanno❤

Il suo nome è kaos

Immagine
Angelo caduto dall'abisso dell'universo di mille lame resto immobile sull'istante della tua caduta con lo sguardo fisso sulla tua corazza d'ordinanza ha il tuo nome ciò che dimora nella mia mente la risposta è kaos! Per te è l'attimo, per me è attesa quando ami grida il cuore, come preghiere a singhiozzo nelle pause tra silenzi stona la mia voce, il suo attrito arrota speranze lascia cadere polvere di momenti vissuti, di desideri incagliati, due voci sempre unite, due corpi separati non esiste bussola eppure mi impegno e manometto il destino ti sgorga il sangue di fantasmi, assapori corpi ma violi solo buchi di lussuria vaga la tua anima vestita solo dei suoi echi non corteggi lo sguardo, il gesto, la parola per essere amato oltre la tua assenza anche nel buio dei tuoi occhi non saresti solo che ti amo lo ripeto come folle mantra, mi intossico di isterismi, cerco con le mani di trafiggere le tue.. .. è pur sempre un equilibrio questa nostra danza sulle note di parol

Un patto di incertezze

Immagine
  "Dobbiamo fare un patto non scritto noi due:  io ti do la mia metà di vita e tu mi apri la porta del tuo intelletto  che io possa scoparlo e morirci finalmente dentro" Cit. OMOLOGAZIONE NON RICHIESTA Colonizzo i tuoi spazi ma non è possesso Ogni passaggio è senza meta Uno spazio infinito in cui perdo confini Sentirti cosi vicino in un corpo che indietreggia Io parto all'assalto ma con un cuore nudo Instabile ed insicura Non leggo ne recito incertezze Con l'inchiostro ho scritto e duellato contro le mie paure Sento che non hai pace Ogni carezza è come lama In questo abisso è solo questione di profondità Scavare nell'anima fino al margine dei sogni Resta cieco questo mio cuore Aspetta l'intrusione dei tuoi occhi                                                   GES ps. grazie enzorasi

Un principe senza castello, senza cavallo..

Immagine
  Vibra incessante il silenzio, sciame di pesanti pensieri. Un miracolo giunto senza cavallo, senza castello..una favola fra tante. Un incontro casuale, un uomo attraente, un bar sperduto lungo la pista dei sogni. Stavo bevendo, ubriacandomi di stelle. Mi ha stregato all'istante. Seni freddi, pensieri che vagano, occhi, i miei, che fiutano un maschio dal sapore alieno. Ci siamo incontrati piu volte, scontrati col pensiero, sfiorati coi sensi. Una sera mi ha chiesto di andare da lui per amare, per inseguire insieme i sogni nella notte. Ignota la sua casa, trasudava essenza di desiderio in ogni dove. Serpe è la passione che ti fa incontrare l'inferno dell'amore. Io col mio cuore vecchio e stanco segnato da storie funeste, ho inciampato violentemente nel suo sublime sorriso. Quella piccola stanza è sembrata d'incanto, un castello smerlato, sospeso nell'abisso, su di me il principe azzurro tanto sognato..insieme un volo infinito verso l'ignoto. Meravigliosamente tu!

Uno squilibrio perfetto

Immagine
  C'è silenzio tra me e te, mi parli con note ed ideogrammi d'ombre. Il silenzio accoglie due anime vicine, le nostre. Resti immobile sul precipizio dei ricordi cercando di non franarci dentro. Piu di un gesto sconsiderato ha seminato intrecci di corde e catene, sgravando fiori di pietre e stagioni feroci. Una vita troppo segreta, conservata intonsa, sotto lo spesso strato di ghiaccio della memoria. Sei andato a 1000 all'ora contro un muro, senza freni e non era un sogno da cui svegliarti. Immobile tra freddo e silenzio, ferisci con lo sguardo, mentre lacrime shekerate col vento, ti han graffiato le palpebre, strisciando speranza. Annaspa la mente a dialogare, tra fiamme che sfuggono al buio stasera. Non torni dal giro degli ignavi.  Uccidi l'ansia, dove la notte muore, su un abisso dipinto dalla sera e l'aurora inizia a respirare..è spuntata la tua rosa, cadono petali per la condanna del fiore. Impotente sorveglia le stelle ed aspetta desideri. Uno squilibrio perfe

"L'emozione non ha voce"

Immagine
 Buongiorno amore, concedimi la parola "amore". Non è stato semplice.. per mesi dimenticata nella poesia, difficile non cadere quando si sta "nella parte del cuore".. adesso ti  assaporo, alla luce del mattino, in un singhiozzo d'amore..difficile spiegare l'immensità di questa emozione..sorrisi rari sul tuo volto..ma tu sei cosi, come preda di cobra, in un groviglio di ombre di silenzio, ti abbandoni ai tuoi pensieri, impastato di dolore e di fango, implori forse pace..resti in piedi e non ti scomponi col tuo piede ballerino..il mio respiro trova vita nel tuo sorriso..ascolto in silenzio le grida della tua anima, attraverso i tuoi occhi..dono di luce che la vita mi ha regalato..ogni giorno più del tuo corpo desidero il tuo tempo, le tue attenzioni, il rumore del tuo cuore..parlare con te del profumo della menta..l'abbraccio sotto la pioggia..la luce dei tuoi occhi che traccia il percorso irto di questa strada, fanculo ai timori! Mi piace quel tuo modo di

Immagine
 Questo infinito senso di svago, senza catena alcuna come foglia secca, in balia del vento, piena di sconforto la convinzione di essere tutti e ness1 il desiderio di magia, di incanto e di luce cercare di cancellare lo sporco strofinando sul pulito rabbia e malinconia intrinse di essenza, di galera e morte non puoi aprire le ali per volare lontano,  resti impigliato al nido, caduto tra rami recisi e fili d'erba calpestati  osservi laniccia, rotolava a fiocchi sul pavimento, resta immobile come cespuglio secco nel tuo deserto occhi di luce i tuoi, sull'anima stracciata come carta, incendiata da psycosom musica spaccata e passo annoiato, a passeggio, in un sarcofago di cemento il naso all'insù per respirare il cielo e sentire che il paradiso è vicino 

Finalmente noi❤

Immagine
 Quando sono arrivata il mio cuore batteva forte e mi ha chiesto come ho fatto tanto tempo senza di te..ho risposto "ho scritto"..hai riso con tutta la dolcezza di cui sei capace, mi hai abbracciato forte..lungo il prato dove si semina "morte" hai raccolto il fiore più bello per me❤T.V.B. Ges

14 febbraio 2021

Immagine
  Lungo i sentieri che dall'alba al tramonto tracciavi  sulle note del pentagramma io, con aria impacciata e timida, in punta dei piedi e sempre in silenzio, ti ho aspettato.. ..ti ho cercato.. ho piantato pazientemente le mie attese, erano piene di germogli.. ho raccolto i sorrisi che distrattamente hai lasciato cadere lungo la strada.. ho lasciato in custodia, abbracciate da curiosi bisbigli cullati dal vento, le mie speranze.. ora  sono aggrappate ai grandi pini nel giardino di dean.. ti ho cercato in una notte nata solo per amare, nel sogno che vivevo, nel respiro che sentivo intervallato solo dal battito del tuo cuore.. ho aperto piano la porta della tua anima, eri gia nel mio cuore, nel tuo ho provato a mettere il mio.. ho ricamato l'incanto del tuo sguardo per confondere il cielo perché ha rubato le tue iridi.. ho racchiuso la fraganza della tua anima perché nessuno la potesse rubare.. ti aspetto qui nel mio sogno della realtà che ho rubato alle favole❤ Ti voglio bene, b

Senza fissa dimora

Immagine
 la tua assenza veste i panni di una presenza violenta è  colpa di come mi hai spogliato e penetrato l'anima una luce che non è durata Il tuo rifugio ha iniziato a tremare mentre il tuo pensiero si è posato su vecchie catene che feriscono ancora le tue caviglie sapevi cio che fare incurante del vociare e dei cattivi consigli chissà che gridava il tuo cuore ma non ti ha fermato le dita fredde e rigide hanno frugato fino ad affondare in una terribile malinconia è tardi ti ha detto scorreva veloce la strada sotto le ruote ti sei lasciato alle spalle l'abbraccio del sole In questa nuova penombra hai riconosciuto la tua voce e ti ha tenuto compagnia  adesso non sei immobile nella mia memoria ma fermo all'altro capo di quel sottile filo rosso che ci lega  Tvb Ness1❤

Caos

Immagine
 Generato e tessuto di caos e bellezza Una vita a dominare oceani interiori Pochi sprazzi di lucidità echeggiano nei tuoi abissi ciechi La tua salvezza è la tua follia E non c'è anima che non teme il tuo caos Buonanotte Ness1❤

Re di cuori

Immagine
 Quando i tuoi pensieri partoriscono idee che scavano come una termite nell'indifferenza e nell'incoscienza sei tu in questo tutto il Nulla il protagonista in questo meraviglioso spettacolo che è la vita componi con le parole dandogli un senso, un'anima, un valore non ti serve tanta luce e come un illusionista giochi il tempo a carte scoperte poi null'altro che il tuo volo senza ali Buonanotte Ness1❤

Due punti paralleli all'orizzonte

Immagine
 Esistono sempre due anime che si cercano in un punto nel mondo..il tuo sguardo è stato come una finestra sulla tua anima..un'anima la tua colma di storia..la mia anima cosi lontana dalla storia che racconta il tuo libro..adoravo "leggerti"..nulla si apre verso il passato, eppure era un incanto quando mi parlavi di terra e di radici..la pipa di tuo nonno..tutti i tuoi discorsi sulla bellezza dell'anima, avvolti da una fitta nebbia.. in pochi hanno saputo vedere..ho creduto in un filo conduttore..a volte fa male come filo spinato..nella tua mente vanno ad infrangersi lastre di ghiaccio di cristalli infuocati..il controsenso..il caos..nel cuore una versione fredda dell'inferno..batte inutilmente il tempo il tuo orologio, in un infinito alternarsi di vite..continuano i giorni a seguire i tuoi passi..i miei aspettano fermi nella formidabile immensità di questo punto nel mondo..anche un piccolo punto diventa immenso a volte perché due anime si possono sempre trovare..

Conservare le parole in un sacchetto

Immagine
 -"Hai bisogno di qualcosa?".. -"si! Di libertà!".. -"😧❤😢".. A ben riflettere una partenza è sempre un addio a qualcosa..mieto nostalgia e la poesia di riflesso continua a scrivere..lettera dopo lettera prende un senso questa voce senza verso, ogni tanto violentemente emerge senza chiedere un reale permesso..una voce che racchiude tutte le screpolature, oscure presenze, baratri segreti..forse meglio il silenzio? conservare chiuse ermeticamente  le parole?..ma cosa affoga poi in quell'abisso tra il silenzio e ciò che non diciamo? Eppure solo questi echi di toni famigliari scaldano le mani quando scriviamo..ho cercato nei tuoi "spazi solitari" i segni confusi delle tue parole..ogni segno di razionalità nel pensarti svanisce..restano diffusi nell'aria il mormorio dei tuoi versi scritti.. stringi forte dentro di te i tuoi "nomi" ma poi li strappi come fiori..non nasce dai "fiori" solitudine..scalda il cuore un ricordo di

19/01/2021

Immagine
 19/01/2021 La prepotenza dell'aria malvagia..la solitudine di queste quattro mura che custodiscono un'esposizione della mia storia qui..appesi pochi vestiti, semplici, per il mio quotidiano, impregnati di spazi, di tempo, di tanta libertà..entrano trascinando ansia le guardie di sempre..io prigioniero soprattutto del mio silenzio mentre mi osservano..la luce svergina ogni fessura, in quegli spazi vibrano insieme fasce di luce e zone d'ombra..una violenza che respiro tutta d'un fiato a pieni polmoni..io sono ness1, un nonnulla, ma mi rivolgo a tutti! Ho una preghiera in cuor mio, sulla strada che devo percorrere, in questi lunghi momenti la mia speranza è solo l'alba dei prossimi giorni, ma resta una distorta metafora di questa attesa infinita..neanche oggi ho fatto mio questo sogno definitivamente.. Buonanotte Ness1❤

Strage di idee

Immagine
 Ascolto il ritmo del tempo cade goccia a goccia  ho strappato le lancette dall'orologio della vita formicola ogni giorno tra queste quattro mura il silenzio sprigiona nell'aria una calma senza echi ho dato l'anima, prima di essere circonciso, anche in uno sguardo impazzisco nel mio tempo di dubbi e d'angoscia  per l'enigma della mia vita nubi di vento di disperazione  dal cuore spingono lacrime agli occhi tutto sembra piangere senza scopo anche le tele intrecciate di polvere qui incurvano sotto il peso dell'angoscia nulla scioglie il dramma della solitudine adesso sono reo senza colpe sento le vostre voci mi giungono dal di la quotidiano ci sarà strage di idee per difendere la mia Libertà solo fuori da questa stanza a righe la vita non ha dubbi
Immagine
 La tua notte, con i suoi sogni, lascia oggi il posto al giorno, con una realtà piu dura, forse..in cuor tuo un desiderio si entusiasma..imprigionare stamattina i tuoi sogni prima che la notte li porti con se, per poterli ancora vivere..io vorrei imprigionare la tua anima sognante, tra queste righe, per farla vivere felice ogni istante..forse non si può..però continuiamo a crederci..Buongiorno Ness1❤

SSS

Immagine
 io sono Ness1❤ e sono  SOLO..SENZA..SOLE.. io vivo da solo quand'anche è gelido il mio letto.. vivo e vibro di note ma mi nutro di silenzio.. sono solo un'impronta nel mio bosco.. ho smesso di correre eppure sono inseguito.. sono duro come pietra affinche nessuno mi possa scalfire,  eppure parlo con la luna,  raccolgo stelle, vedo il cielo in un fiore.. preda, in questa nuova vita, io sarò sempre libero..
Immagine
Riflette come in uno specchio il cielo di oggi nella tua anima..la notte col buio in silenzio ruba i fiori al giorno..tu rosa brillante in un altro cielo.. un mondo in una rosa..assorta, pensierosa e confusa, in bilico perpetuo tra verità e menzogne..confondi anche la notte in cerca di pace..tu non sei tu..

Ultimo giro

Immagine
 È stata come una giostra gigante, di vane speranze..un giro infinito, intrecciato di disperazione, tra connessioni al galoppo.. ha vinto l'attimo sulla fuga, nell'ultimo giro di giostra..anima in pena, nella corsa contro il tempo, guarda nostalgica, l' altalena vuota dei sogni..restano granelli di sabbia, nella meravigliosa clessidra d'argento, di speranze programmate, sul tuo pentagramma, dove in spazi programmati, vibra la tua anima sorridendo..buonanotte Ness1❤

Buon anno❤

Immagine
 Ho scoperto nel cuore la malinconia della mancanza di te stasera..Il silenzio narra favole mai raccontate, suona musica di vento senza note nel pentagramma, è ricordo nostalgico e struggente del sorriso di te..un calice di stelle ti aspetta ma non verrà da te raccolto..due bicchieri, restano solitari e spogliati nel mistero del poi, aspettano vuoti, come in un sogno vissuto, in bilico tra il sorriso ed il pianto..manchi in questo malinconico  silenzio.. però domani, senza i ricordi del dolore di oggi, non saprei piu piangere per tutte le emozioni che mi daiBuon anno😘

Splendida signora vestita di bianco

Immagine
  lascia il giorno il posto alla sera, si scopre piano la luna, come una splendida signora vestita di bianco  appare timidamente, ci prende e ci culla fino a farci addormentare. il nostro piccolo mondo ora racchiuso in un sogno. protegge la luna come un prezioso tesoro, il nostro sonno profondo. il mondo ancora sveglio nella sua rotazione, ci guarda perplesso, sugli occhi un velo di invidua. nell'infinita dolcezza dei nostri occhi addormentati, il mondo vede solo purezza. le stelle che hai raccolto con il cestino, restano a vegliare su di noi, intimorite dalla luna. nel nostro sogno della realtà, continuiamo a sognare, affinché tutto il mondo possa vedere❤
Immagine
 Buon Natale..manchi tanto❤tvb

LA VITA NON PROCEDE PER RIEMPIMENTO DI VUOTI MA PER CONQUISTA DI SPAZI INTERIORI".

Immagine
In un viaggio senza tempo, sei andato con un grido silenzioso che ha lasciato l'eco del tuo richiamo, per non perderti..con le ali bellissime e grandi, profondamente lesionate, non potrai volare attraverso stanze buie e corridoi lunghi e grigi, i pensieri scalfiti, poveri e vuoti, senza più pretese, un po'come le tasche..Intanto il sole lascia posto alla notte.. come sarà per te questa notte senza stelle? Ti addormenti ogni notte libero e senza condizioni..libero di sentire il prato a piedi nudi e di baciare il vento spinto dalla vastità degli spazi..libero di essere in questo spazio-tempo senza piu incertezze colmando tutti i vuoti della malinconia.. "LA VITA NON PROCEDE PER RIEMPIMENTO DI VUOTI MA PER CONQUISTA DI SPAZI INTERIORI". Ogni giorno ci sarà il risveglio su di un prato inesistente, inchiodato alla tua stanza, soffocato forse dal turbamento di un improbabile adattamento..resta cosi, di questa immensa tempesta di illusioni nel tuo sogno della realtà, dentro
Immagine
 Oggi triste😞ho ripescato i ricordi uno ad uno.. anellando simpatie cerebrali..ogni pensiero di te  mi sfugge dalla mente e va.. nell'infinito gioco della vita un vivere pazzo il tuo da fare invidia al manicomio..mentre adesso annaspano delusioni ed annegano certezze..accarezzo col pensiero le tue iridi color del cielo..specchi di un'anima profonda .. I tuoi occhi irradiano l'animo invisibile che è in te..mentre io percepisco la dolcezza del tuo grido dell'anima..manchi❤tanto..

COME STA SOLO N'OMO NELLA NEBBIA PERCHÉ NON PO' PARLÀ MANCO COR CIELO!".

Immagine
 Si è arenata cosi oggi la vita..l'anima senza più speranza si è adagiata piano mentre la fantasia volava via..ha chiuso la porta il cuore disperato..quanto dolore..il tuo prato è  ghiacciato, non più colorato di fiori, la tua rosa ha perso la magia del profumo di te, il tuo cielo si è avvolto con un manto di nebbia..l'eco delle tue parole: "COME STA SOLO N'OMO NELLA NEBBIA PERCHÉ NON PO' PARLÀ MANCO COR CIELO!"..il rifiuto di tutto, un tutto che si sgretola velocemente..un destino ora non più nelle tue mani, solo il cuore, in tumulto, dovrai proteggere, mentre i pensieri scuotono con un movimento violento e sussultorio..palla di fuoco il sole stamattina s'infiamma e dilania, l'aria è pungente ed un brivido strano x un uccello che sorvola e sussurra senza rumore..è dentro di me il pensiero di te e del  tuo sguardo dolcissimo e fiero..freddo è oggi anche il "giardino di den" eppure Ness1❤ attraversa le vene ed infonde calore..un anno della mia
Immagine
 Verrai stanotte nel mio sogno della realtà per insegnarmi a dimenticare questa"realtà" senza di te..Buonanotte Ness1❤

Cinque voci rompono il silenzio..

Immagine
 pubblico qui l'articolo di Mario Di Vito apparso oggi 15 dicembre su il Manifesto :  "Cinque voci rompono il silenzio abissale del carcere per denunciare quanto accaduto tra Modena e Ascoli l’8 e il 9 marzo scorso, mentre cominciava la prima complicatissima fase della pandemia e in una settantina di istituti in Italia si scatenarono violente proteste dovute principalmente al divieto di colloqui con i familiari, ma anche al clima di enorme incertezza che dietro le sbarre è sempre amplificato. Lo scorso 20 novembre cinque detenuti – Claudio Cipriani, Ferruccio Bianco, Mattia Palloni, Francesco D’Angelo e Cavazza Belmonte – hanno scritto alla procura di Ancona chiedendo di essere ascoltati e raccontando nel dettaglio i fatti di quelle giornate, compresa la morte del quarantenne Salvatore Piscitelli, uno dei tredici deceduti, ufficialmente per overdose, durante le sommosse. I cinque si dichiarano «coinvolti in maniera passiva» nella rivolta scoppiata a Modena (anche se alcuni di

Ges questa è per te

Immagine
 Sarà breve il tuo cammino in questo incubo..tornerai al tuo mondo, chiuso in una rosa..cosi piccolo eppure immenso..coccolato da dolci melodie, tra i petali aperti odorosi di te! E che "nessuno tessa trappole di invidia" nel vederti❤..Buonanotte Ness1❤ "Ges questa è per te🌹"

Il sole rubato..

Immagine
Violando la strada, varcando tra prati e boschi vergini e perlati di brina..un capolavoro la rosa rossa a delineare quel tuo confine violentato con calma da ignoti che ruberanno il tuo cielo macchiato del tuo ultimo sguardo..Restano ombre della tua notte solenne..vino, amaro, sigarette, tabacco..la tua canzone preferita resta in memoria..è un grido soffocato d'un canto non capito come l'ululato d'un lupo ferito..pronto ed armato di quella maschera di crudeltà senza ritmo la tua melodia scivola attraverso il filo della signora innamorata del tuo "castello"..è rimasta la scia del sole rubato che porti con te per illuminare quel tuo nuovo cielo .. Buonanotte Ness1❤

Il paradiso?

Immagine
 L'inferno non ci è sconosciuto da mai..è dentro di noi, cammina insieme a noi, ci confina, ci soffoca, ci bracca..il paradiso invece? Il paradiso è nascosto..lo devi cercare, lo devi conquistare..il paradiso è nascosto dietro quel sorriso che ricordi con nostalgia ed aspetti con ansia e dolcezza..é l'attesa del bisbiglio di qualche veloce parola..è la notizia che aspetti tutti i giorni..forse è quel vertiginoso momento che in un attimo, un abbraccio, ti farà dimenticare tutto l'inferno..buongiorno Ness1❤manchi

Diario

Immagine
 Lascio ogni giorno i segreti custoditi tra le parole su fogli di carta intrisi di inchiostro..si moltiplicano come giri di una giostra le pagine..con calma apparente le immagini si rincorrono..tutto ha il senso di te.. Buonanotte Ness1❤

A volte mi domando

Immagine
 domande che non meritano risposte, eppure per il nostro naturale modo di essere continuiamo a vivere ponendoci questioni a volte semplici a volte più complicate a volte assurde a volte crudeli...perchè? Bella domanda! COSA PROVA UN CONDANNATO A MORTE, INNOCENTE? A POCHI SECONDI DALL'ESECUZIONE DI MORTE? Qui entra in gioco tutto! ma tutto cosa? E' un condannato a morte quindi è finita, cosa finisce o cosa inizia per lui dopo la morte? E' innocente, allora è un folle perchè rimane li fermo e aspetta impassibile oppure spera che sia solo un brutto sogno oppure crede, ha fede che qualcuno dica no! è innocente!! E per lui sarà importante avere la vita salva o sapere che qualcuno crede in lui...dopo tanta sofferenza e umiliazione. E a pochi secondi dall'esecuzione, qual'è il suo primario pensiero? resta li fermo, zitto, impassibile, in attesa...vorrebbe dire ma non osa...ma cosa avrebbe detto? Forse avrebbe pregato, ma serve? sicuramente l'ha già fatto! Forse avrebbe

Cerca il nuovo orizzonte

Immagine
 Autunno spoglio e crudo eppur soleggiato e luminoso, scalfito solo da un ciao frettoloso ..l'anima se ne andrà, come ramo caduto e sprofondato nel bosco, incatenata poi a quel luogo straniero..come labirinti mentali, corridoi grigi e freddi, odorono di ansia,dolore e disperazione..i sogni come la volpe smarrita, tra foglie ruvide ai piedi dei faggi, vengono lasciati ad ogni aurora morire nella notte..ferito e stanco, Ness1,  immensamente solo, un angelo alato con occhi colorati e dolci..ti avvolgi di lune e di stelle (le dobbiamo raccogliere col cestino!) e di te dai solo approssimazione, ovattato dai tuoi muri d'ombra lungo il senso di te, cercando l'alchemica voce del silenzio, come fiato sospeso nell'aria..e mi impegno a disegnare il tuo io, a trovare una ragione a si tante teorie e maschere..ombre delle parole ingrigite che nascondono speranze..circoscritto da uomini soli che vaneggiano a tratti sperduti, ansiosi di vivere,  seppur sofferenti e marciti di solitudin

Dove vivono gli dei

Immagine
Quando qualcuno mi chiede se conosco Ness1 e quali confini bisogna attraversare per trovarlo..io rispondo che è in quel dove tra spazi verdi e rocciosi..dove il cielo resta azzurro, l'aria profumata..il tempo si è fermato..lui è nell'emisfero destro del cervello del mondo, dove gli antichi ubicavano le voci degli dei..prima di incontrare Ness1 la vita non era vivere..mancava il cercare, che è indispensabile e fa di ogni vita la differenza con un'esistenza puramente biologica..Ness1 non puoi sostituirlo con null'altro, ti cattura come debole preda, in una vacanza interiore senza fine..invisibile e inafferrabile..non propriamente un eden su cui approdare e da contemplare.. ma piuttosto un tunnel buio, da cui si osserva silenziosamente la corsa del magma, di un vulcano, che silenziosamente è continuamente in eruzione e dal quale, inevitabilmente, si resta scottati..indecifrabile Ness1 da ascoltare e riascoltare, le sue parole rare hanno il suono della piuma quando toccano

'nte fidà

Immagine
 Fidate, 'nte fidà..com'era possibile..ci ho creduto incondizionatamente senza se e senza ma..lo sapevo che "eri difficile"..ma ho sempre saputo che ne valeva la pena❤

Dentro un buco di cemento

Immagine
  È rimasto alle mie spalle il mio rifugio..scendeva a valle la macchina a ritmo travagliato..lo stesso ritmo del mio cuore, ma la sua corsa era verso un altro dove..Scarpe vecchie e consumate un po'come l'animo..tutto mi ha lasciato mentre io me ne stavo andando..Scarpe vecchie per un luogo dove non avrò bisogno di camminare tanto..chiuso in un buco di cemento abbellito da gelide ed inanimate barre di metallo dimenticato dai "piu" e dalla mia Libertà..dovrò ignorare le sollevazioni della mia mente, il gorgoglio di perdita in cui versa il mio cuore..sono il punto circoscritto in cui il "mondo" ha riversato la sua rabbia..la verità pura illusione cosi vergognasamente rivendicata..intrappolato come lucciola nel barattolo di vetro , da "bimbi" totalmente incapaci di sorridere..al contempo io capace di piangere totalmente succube della mente..fa male vedere intrappolata la Libertà..giusto il tempo di lasciare un saluto, la mia impronta d'infelicità

Il ricordo è l'unico paradiso dal quale non possiamo essere cacciati

Immagine
 Hai detto che il passato non ci appartiene piu..che tutto ciò che è stato non ci rappresenta..per il passato il tempo si è fermato li..non ha segni e solchi di brutture ne di gioie..non ha un corpo segnato ne una mente intermittente ne un cuore dissanguato..il passato è soltanto sbiadito come le foto di quei ricordi conservate gelosamente in un cassetto chiuso..foto che non sono piu neanche briciole di realtà ormai trapassate anch'esse dal tempo..  Eppure... ""Il ricordo è l’unico paradiso dal quale non possiamo essere cacciati..cit"" Manchi😢❤😢  

Nudo e stanco..

Immagine
 Come un uomo nudo..debole nel corpo..che cammina su due gambe, come tu dici su una sola..aggrappato alla vita..una vita con tanto odio..poco convincente il tuo gridare lo uccido..Come un animale minacciato ma non possiamo solo vendicarci e rinunciare al nostro orgoglio solo quando la terra frana sotto i nostri piedi..mancano i graffi irregolari sulle pareti bianche marchiati col carbone..manca la voce sconnessa..il dolore..la paura..stanco del tuo nome, delle ingiustizie, della rabbia, le molteplici delusioni, le lunghe notti in bianco, le lunghe ore di attesa, della polvere che ti soffoca, del caos che ti confina, della pioggia fuori violenta, di un corpo sconfitto, di un quoziente di intelligenza superiore alla norma..stanco di me "Ges"..stanco fondamentalmente di un dolore che porta solo il tuo nome..la vita non è il tuo truman show..non è neanche il sogno nel cassetto..un desiderio altro non è che un bisogno..una vita reale per te può ancora accadere..Buongiorno Ness1❤

Una stanza a quadretti

Immagine
 In questa stanza a quadretti non c'è profumo ma aria odorosa di ansia..neanche il cuore è immune da questo soffocamento..cose sparse su una cucina di cartone..un blocco scarabocchiato e violentato nelle pagine..un posacenere di fortuna..i pensieri di ges attaccati alla parate come insetti disoccupati e stanchi..pochi rumori nel cuore..solo il freddo impera oggi..